La scoperta del principio attivo

Serendipity

Il termine serendipity è un neologismo che indica il trovare casualmente una cosa non voluta, mentre se ne sta cercando un’altra.

La scoperta del principio attivo del Revitalizing Scalp Treatment è avvenuta proprio così, in modo del tutto casuale.

Il 30 maggio 2016 presso la facoltà di chirurgia di Firenze, durante una ricerca per uno studio sul ringiovanimento cellulare, è stata scoperta una potente sostanza antiossidante naturale. Durante la sperimentazione ci si accorse che la sua applicazione sul volto favoriva il ringiovanimento della pelle, ma produceva anche uno spiacevole aumento dei peli. Questo particolare effetto collaterale non era logicamente interessante nel campo della cosmesi. Nessuna donna avrebbe accettato quel particolare effetto collaterale sul proprio viso. Da quell’esperimento è nata l’idea di testare quel miracoloso antiossidante direttamente sul cuoio capelluto per valutare i possibili effetti sulla ricrescita dei capelli.

E’ stato un successo strepitoso!

Come le migliori scoperte, nata in modo casuale, la ricerca proseguì fino ad ideare un prodotto specifico per bloccare la caduta dei capelli e soprattutto per farli ricrescere naturalmente.

Il principio attivo, opportunamente brevettato, più altri ingredienti specifici hanno così dato vita a REVITALIZING SCALP TREATMENT.

Molte tra le più importanti scoperte sono state fatte in modo casuale, una fra tutte la penicilina. La penicillina è stato il primo antibiotico conosciuto ed utilizzato della storia.